Isernia: rubano prodotti per centinaia di euro, denunciate 4 persone per furto in un centro commerciale.

22 Dicembre 2019 0 Di

(PressMoliLaz) Isernia, 22 dic. Si avvicina il Natale e aumentano gli acquisti. Alcuni “furbetti” hanno pensato di procurarsi dolciumi e prodotti selezionati rubandoli dagli scaffali. In pochi giorni, gli agenti della Questura di Isernia hanno denunciato 4 persone, due uomini e due donne (mamma e figlia), tutti responsabili di furto all’interno di un centro commerciale di Isernia. Il primo denunciato è un 56enne di Isernia, che aveva escogitato uno stratagemma: riempito un grosso sacchetto di carta con ogni tipo di dolciumi, aveva passato il sacchetto fuori dalla barra accanto ai tornelli e, con nonchalance, era passato anche lui sotto la stessa barra allontanandosi dal supermercato. Un poliziotto libero dal servizio lo ha, però, raggiunto e bloccato e, grazie al pronto intervento di una Volante, lo stesso è stato identificato e denunciato in stato di libertà. Diversa invece la dinamica di un altro furto: due donne, una 60enne e sua figlia di 35 anni, hanno regolarmente pagato una corposa spesa di circa 400 euro, ma hanno sottratto, mimetizzandola con altre buste, una piena di prodotti più costosi, per una valore di circa 100 euro. La guardia di sicurezza ivi presente ha notato il movimento atipico e, insospettito, ha bloccato le due donne svelando il trucchetto. Anche in questo caso, la Volante, immediatamente giunta sul posto, ha proceduto con l’identificazione, sottoposizione a rilievi segnaletici e deferimento in stato di libertà, previa restituzione del bottino alimentare. Dinamica simile ha visto coinvolta una 17enne, la quale non è sfuggita agli operatori alle casse che hanno richiesto l’intervento dei poliziotti per procedere al controllo della merce e scoprire che parte di questa era stata celata in una borsa che portava a tracolla. Stessa sorte dei precedenti per cui, una volta condotta in Questura per gli accertamenti di rito, è stata identificata, fotosegnalata e, previe intese con il P.M. di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minori di Campobasso, deferita in stato di libertà  per il reato di furto aggravato e riaffidata ad un genitore in quanto minore. Continua senza sosta l’attività di prevenzione e di controllo del territorio fortemente voluta ed implementata in occasione delle festività natalizie dal Questore Roberto Pellicone al fine di garantire un sereno Natale a tutta la cittadinanza.