Frosinone, presentata l’edizione 2020 del Carnevale frusinate.

9 Febbraio 2020 0 Di

(PressMoliLaz) Frosinone, 09 feb. È stata presentata, questa mattina, l’edizione 2020 del Carnevale frusinate. A illustrarne il programma (oltre a Championnet stesso e al Notaro…), gli assessori Rossella Testa (centro storico), Valentina Sementilli (cultura), i presidenti dell’associazione culturale il Giardino e della Pro loco, rispettivamente Giuseppe Grande (con Antonio Venditti) e Alfonso Scaccia, con la partecipazione del giornalista e scrittore Amedeo Di Sora, direttore dello storico giornale satirico “La Uespa”.

“Torna la festa più attesa dell’anno, con la sua carica di aggregazione, di sana condivisione e di riscoperta culturale delle radici che compongono la “ciociarità”, un insieme di valori di cui i ciociari, sia di nascita che di adozione, sono fieri portatori  – ha dichiarato il sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani  – Il Carnevale storico frusinate unisce folclore e goliardia ed è capace di ergersi a custode di una tradizione antichissima ed essere, insieme, rito di rinnovamento simbolico, vitale, gioioso, travolgente. Appuntamento ormai irrinunciabile non solo per i frusinati ma anche per i tanti partecipanti provenienti da tutta la Regione, l’edizione 2020 – organizzata, come di consueto, dall’amministrazione comunale in collaborazione con la Pro Loco e l’associazione culturale Rione Giardino, con la… gustosa partecipazione dell’associazione Il Corso – comprenderà una serie di novità che renderanno la partecipazione a questa festa popolare ancora più irrinunciabile. Il grande valore storico del nostro Carnevale, del resto, è stato riconosciuto a livello nazionale, dimostrando così, ancora una volta, l’unicità del popolo ciociaro”. “Con l’orgoglio di rinnovare una tradizione antichissima  e con un pizzico di sana goliardia, ci apprestiamo a onorare, anche quest’anno, lo spirito più genuinamente autentico di Frosinone e dei suoi abitanti – hanno sottolineato gli assessori Sementilli e Testa, con il consigliere delegato ai grandi eventi, Gianpiero Fabrizi – Il Carnevale frusinate è ormai apprezzato e seguito a livello regionale e nazionale: la manifestazione – il cui ricco programma coinvolgerà l’intera città, la parte alta e quella bassa – attraverso quel clima di leggerezza e divertimento che più le è consono, evidenzierà, ancora una volta, l’importanza di custodire le tradizioni e i simboli stessi della nostra città, tramandandoli alle giovani generazioni”.

Anche l’edizione 2020 durerà più di una settimana, così come fortemente voluto dall’amministrazione Ottaviani. La manifestazione, patrocinata dal Comune, è organizzata dall’associazione culturale Rione Giardino con Pro loco di Frosinone, associazione Il Corso e Limited Edition.

L’apertura è prevista domenica 16 febbraio: alle ore 11:30 in Piazza della Libertà/Piazza Cairoli (campanile), si terrà la tradizionale cerimonia inaugurale alla presenza del sindaco, Nicola Ottaviani, con la Banda Concertistica “A. Romagnoli” e l’esibizione del gruppo di danze tradizionali “Danza della Terra”. Da martedì 18 a sabato 22 febbraio, si terranno alle 9 le visite guidate delle scolaresche presso il  museo storico del Carnevale. Giovedì 20, alle ore 21, la Casa della Cultura ospiterà la lettura dei giornali satirici del Carnevale (“La Uespa” e “Uiente Aculone“). A seguire, tradizionale tombolata a premi. Venerdì 21, alla Casa della Cultura, spazio agli spettacoli teatrali “Nel mezzo di dieci notti di fine Quaresima” a cura dell’Istituto comprensivo Frosinone 3 (ore 20) e “Un Cabbarè di Atto V” della Compagnia “Atto 1°” (alle 21). Sabato 22 si terrà, alla Villa comunale dalle 21, il tradizionale veglione mascherato di beneficenza (pro Casa dell’Amicizia di Ceccano) “Gran Ballo del Generale”, con spazio dedicato all’animazione per i bambini. Domenica 23 febbraio ore 15:30, alla Casa della Cultura, sfileranno le mascherine, circondate dalle esibizioni di clownerie e giocolerie. Lunedi 24 febbraio, ore 15, in scaletta la Festa del “Carnevale in Famiglia” (Itinerante): il Generale Championnet incontra le Case Famiglia della città. Il clou dei festeggiamenti è previsto per martedì grasso: ore 13:00, sfilata dei carri allegorici nella parte bassa della città, mentre alla stessa ora si terrà, a largo Turriziani, “Il party Limited Edition”, una coinvolgente festa in piazza. Ore 14, centro storico, Festa della Radeca; piazza Garibaldi vedrà di nuovo la “radecata delle Criature”; sfilata dei carri allegorici.