Misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemologica da CODIV- 2019 (Coronavirus)

28 Febbraio 2020 0 Di

 (PressMoliLaz) Isernia, 28 feb. In base all’ordinanza emanata dal presidente della regione Toma, il sindaco d’Isernia, Giacomo D’Apollonio, ritiene utile che la cittadinanza sia informata sul rispetto di alcune norme comportamentali e d’igiene che possono garantire una migliore protezione della salute pubblica.

  Vista l’ordinanza del Presidente della Giunta regionale del Molise n. 2 del 26/2/2020, recante misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019 (corona virus),

                                                                                         RENDE NOTO

      – Che il Ministero della salute ha comunicato le seguenti misure di prevenzione:

  1. Lavati spesso le mani
  2. Evita il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute
  3. Non toccarti occhi, naso e bocca con le mani
  4. Copri bocca e naso se starnutisci o tossisci
  5. Non prendere farmaci antivirali né antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico
  6. Pulisci le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol
  7. Usa la mascherina solo se sospetti di essere malato o se assisti persone malate
  8. I prodotti “made in China” e i pacchi ricevuti dalla Cina non sono pericolosi
  9. Gli animali da compagnia non diffondono il nuovo corona virus
  10. In caso di dubbi non recarti al Pronto soccorso: chiama il tuo medico di base e se pensi di essere stato contagiato chiama il 112 o i numeri verdi regionali

 

   – che chiunque abbia fatto ingresso in Italia negli ultimi 14 giorni dopo aver soggiornato in zone a rischio epidemiologico, come identificate dall’Organizzazione mondiale della sanità, ovvero nei Comuni italiani di Bertonico, Casalpusterlengo, Castelgerundo, Castiglione D’Adda, Codogno, Fombio, Maleo, San Fiorano, Somaglia, Terranova dei Passerini (Regione Lombardia) e Vò (Regione Veneto), ovvero i soggetti provenienti dalle Regioni nelle quali risulta positiva almeno una persona o nelle quali vi è comunque un caso riconducibile al corona virus o i soggetti che vi abbiano soggiornato negli ultimi 14 giorni, ove giungano in Molise, per qualsiasi ragione, devono comunicare tale circostanza, entro le 24 ore, al proprio medico di medicina generale ovvero pediatra di libera scelta ovvero ai numeri 0874.313000 e 0874.409000;

   – che l’elenco dei Comuni italiani ove è stata dimostrata la trasmissione locale del virus, di cui sopra, potrà essere soggetto ad aggiornamenti che potranno essere conosciuti attraverso il sito istituzionale del Ministero della salute e della Regione Molise;

   – che il testo integrale dell’ordinanza del Presidente della Regione, di cui in premessa, è disponibile sulla home page del sito internet di questo Comune.