Tavolo tecnico Coronavirus, in Prefettura a Campobasso per discutere su emergenza CODIV-19

28 Febbraio 2020 0 Di

(PressMoliLaz) Campobasso, 28 feb. Nella mattinata di ieri si è tenuta, presso quest’Ufficio Territoriale del Governo, una Riunione di Coordinamento tra le Forze di Polizia, presieduta dal Viceprefetto Vicario Reggente, finalizzata a valutare le misure precauzionali già in essere e quelle da programmare in relazione alla presenza, in altre aree del territorio nazionale, di casi di infezione da coronavirus.

L’incontro, che segue la riunione operativa, tenutasi a livello regionale il 24 febbraio scorso, ha costituito l’occasione per fare il punto di situazione in ambito provinciale, dove, allo stato, non si registrano casi sospetti o positività al virus.

La Prefettura di Isernia, al fine di garantire una costante attività di monitoraggio e sorveglianza circa la potenziale diffusione del virus, ha avviato, da subito, un’attività di raccordo con gli tutti gli Enti territoriali interessati, assicurando una costante attività informativa circa i provvedimenti adottati, a livello nazionale e regionale, e sulle misure precauzionali da adottare.

Queste ultime, in particolare, sono già state predisposte anche negli Uffici della Prefettura, mediante operazioni di sanificazione e l’adozione di appositi presidi sanitari di disinfezione.

    L’odierno incontro ha costituito, altresì, l’occasione per coordinare, anche in adesione all’appello rivolto dal Procuratore della Repubblica di Isernia, dr. Carlo Fucci, le attività di verifica su possibili aumenti dei prezzi al consumo dei beni di prima necessità.

    Le Forze di Polizia hanno assicurato che i controlli, che sono già in atto e, al momento, hanno dato esito negativo, saranno intensificati e proseguiranno, nei prossimi giorni, presso gli esercizi commerciali della provincia.