La Polizia di Stato di Campobasso prosegue nell’attività di contrasto all’uso del cellulare alla guida

7 Luglio 2020 0 Di

(PressMoliLaz) Campobasso, 07 lug Nei giorni scorsi, il Personale della Polizia di Stato della Sezione Polizia Stradale di Campobasso ha svolto una mirata attività di controllo finalizzata, in particolare, alla repressione del fenomeno dell’ uso del cellulare alla guida, che rappresenta, secondo diversi studi, una delle principali cause di incidenti automobilistici, spesso mortali.

In pochi giorni, sono state contestate 35 infrazioni  agli automobilisti indisciplinati,  con  applicazione di sanzioni per  un valore di oltre 4.000 Euro e con la decurtazione di 104 punti dalle patenti di guida degli automobilisti sanzionati. Ad uno di essi, recidivo per tale infrazione, è stata anche sospesa la patente di guida,  così come prescritto dal Codice della Strada. Le infrazioni hanno  riguardato oltre all’uso del cellulare al volante anche il mancato utilizzo  delle cinture di sicurezza.

Le pattuglie della Sezione Polizia Stradale  di Campobasso e del dipendente Distaccamento di Termoli sono state, inoltre, impegnate in un’intensa attività di controllo della viabilità sulle principali strade statali della provincia, in particolare lungo la SS 647 “Bifernina”, interessata da lavori di manutenzione, dove si è riscontrato un intenso traffico soprattutto nel fine settimana,  a causa degli spostamenti verso le località balneari della costa molisana.