Calcio, sconfitta l’Isernia Fraterna. Perde 2 -1 nel big match contro l’Alto Casertano a Capriati (Interviste) Di fronte le due principali antagoniste per l' accesso in serie D

23 Maggio 2021 0 Di

(PressMoliLaz.) Capriati a Volturno, 23 Mag. 21  Si affrontavano oggi allo stadio di Capriati (CE) la prima in classifica del mini campionato molisano d’eccellenza e la seconda in classifica. Ovvero l’Alto Casertano e l’Isernia Fraterna Roccasicura. La gara ha visto trionfare i campani che certamente, sebbene han detto la loro per gran parte del  primo tempo realizzando le due reti nei primi 20 minuti  con Poziello  e l’ex  Panico,  nel secondo son stati messi sotto dai biancocelesti di Mr Di Fabio che alla fine, molto amareggiato per la sconfitta se la prende comprensibilmente con l’arbitro modenese Daniele Benevelli di Modena,  che, nell’occasione del gol, non ha rilevato un’ evidente  infrazione  di gioco dell’ attaccante Poziello  nei confronti del difensore avversario Sabatino.

L’ Isernia F. infatti,  sin dal fischio d’inizio del secondo tempo è partita a testa bassa  pervenendo   subito al gol con l’attaccante Lombardi che dentro l’area di rigore lascia partire un potente rasoterra spiazzando il portiere  avversario Paglia. Non si contano  poi le numerose occasioni divorate dall’attacco isernino per tutto il secondo tempo che non hanno consentito ai bianco celesti  di almeno pareggiare le sorti dell’incontro.

Ad avviso degli addetti ai lavori presenti in tribuna, all’Isernia sta mancando forse in queste ultime prestazioni, proprio la capacità di finalizzazione e di sfruttare le grosse quantità di azioni da rete che in effetti producono.

 Mr Di Rienzo e il Ds Palmegiano dell’Isernia Fraterna, che ascoltiamo entrambi nell’interviste, ben convinti del potenziale che hanno, si dicono ben sicuri che già dalla prossima gara, la squadra saprà   reagire  all’ ingiusta sconfitta subita oggi. Anche per  l’allenatore locale dell’ Aurora Alto Casertano Mr De Rosa che  abbiamo intervistato, ritiene che  l’Isernia ha la compagine piu forte e  continuerà ad essere quindi la principale  protagonista per la vittoria finale del campionato.

Queste le interviste: