Bando della provincia di Frosinone per i 91 comuni della provincia Contributi a fondo perduto per progetti di valorizzazione culturale, sportiva, sociale, economica e per manifestazioni natalizie

10 Novembre 2021 0 Di

(PressMoliLaz) Frosinone, 10 nov 21 Un bando che mette a disposizione degli enti locali risorse finanziarie a fondo perduto, legate alla presentazione di progetti per la promozione di iniziative e manifestazioni finalizzate a sostenere cultura, sport, enogastronomia, tradizioni locali ma anche iniziative sociali a favore di minori, anziani e persone in condizione di fragilità, e qualsivoglia altro progetto teso a valorizzare le eccellenze dei diversi territori e a favorire la ricettività turistica e la ripresa occupazionale.

È questo l’obiettivo del presidente Antonio Pompeo e dell’Amministrazione provinciale di Frosinone per aiutare concretamente i 91 Comuni del territorio in un momento economico particolarmente difficile per i bilanci delle Amministrazioni locali e delicato dal punto di vista della ripartenza delle attività sociali, sportive, culturali, ricreative e relative a qualsiasi altro aspetto della comunità che sono state bruscamente interrotte a causa della pandemia. E, a poche settimane dalle festività natalizie, quello di aiutare economicamente i Comuni per organizzare iniziative e manifestazioni, o anche semplicemente per allestire luminarie e addobbi di centri e piazze, appare quanto mai doveroso da parte di un Ente, come la Provincia, che sempre di più interpreta il ruolo di ‘Casa dei Comuni’.

TEMPISTICA E RIPARTIZIONE DELLE RISORSE

Il bando, rivolto a tutti e 91 i Comuni della provincia di Frosinone, sarà pubblicato domani, 10 novembre 2021, e le Amministrazioni potranno presentare progetti fino al 25 novembre 2021, compilando il modulo allegato al bando stesso, mentre i contributi saranno utilizzabili fino a giugno 2022. Per la ripartizione delle risorse, che la Provincia mette a disposizione dei Comuni, è stato scelto il criterio della divisione in fasce di popolazione e i contributi saranno così erogati: 1.500 euro per i Comuni fino a 3.000 abitanti; 2.000 euro per i Comuni da 3.000 a 5.000 abitanti; 2.500 euro per i Comuni da 5.000 a 10.000 abitanti; 3.000 euro per i Comuni da 10.000 a 30.000 abitanti e 5.000 euro per i Comuni da 30.000 a 50.000 abitanti. La concessione del contributo, che è a fondo perduto, comporterà l’automatico patrocinio della Provincia di Frosinone all’iniziativa o manifestazione per la quale si utilizzeranno le risorse.

I PROGETTI AMMISSIBILI

 

Le iniziative o manifestazioni ammissibili a finanziamento devono riferirsi ad almeno uno dei seguenti ambiti:

  • valorizzazione del patrimonio culturale, artistico e monumentale;
  • sostegno alle attività culturali, con particolare riferimento alla valorizzazione degli spettacoli dal
  • vivo, degli eventi espositivi, dei convegni, della conoscenza dei diversi linguaggi dell’arte e dello spettacolo;
  • promozione della conservazione e valorizzazione delle tradizioni e degli usi della comunità locale;
  • inclusione sociale, lotta alla povertà e all’emarginazione, contrasto alla crisi economica e sociale;
  • sostegno alle famiglie e ai minori;
  • promozione dello sviluppo sociale, economico e culturale dei giovani;
  • valorizzazione e promozione dei prodotti tipici locali e dell’artigianato;
  • sostegno ai valori educativi dello sport e alla promozione della pratica sportiva, degli eventi della
  • tradizione sportiva del territorio comunale, di nuovi eventi sportivi per i diversamente abili.

Per quanto concerne le spese, invece, quelle ammissibili sono:

ü  acquisto di beni strumentali non durevoli;

ü  canoni di locazione per l’utilizzo di locali, impianti o strutture inerenti all’iniziativa;

ü  allestimento di locali, impianti e strutture, scenografie, montaggio e smontaggio;

ü  pubblicità (inserzioni, manifesti, stampe, video);

ü  servizi editoriali e tipografici;

ü  premi e riconoscimenti non in denaro;

ü  pubblicazioni varie;

ü  rimborsi spese, se convalidati da documentazione contabile a sostegno;

ü  compensi per relatori, artisti, debitamente documentati, la cui prestazione faccia parte dell’iniziativa ammessa a contributo.

ü

 

 

“Quello che abbiamo deciso di mettere in campo attraverso questo nuovo bando – sono le parole del presidente della Provincia, Antonio Pompeo – è tutto racchiuso nel titolo del progetto: ‘La Provincia per i Comuni’. Un’iniziativa che va in soccorso delle Amministrazioni locali nel momento delicato della ripartenza e della ripresa di tutte le attività bloccate a causa della pandemia, a cominciare dalle imminenti festività natalizie che rappresentano l’occasione simbolo per la socializzazione e il recupero del senso di comunità, dopo il lungo periodo di distanziamento a causa del rischio contagi. A fronte della presentazione di un progetto che valorizzi il Comune in diversi campi, dalla cultura allo sport, dal turismo all’enogastronomia, dalle tradizioni alle eccellenze locali, ma anche attraverso iniziative sociali a favore di minori, anziani e persone fragili, ogni Amministrazione sarà beneficiaria di un contributo ripartito in base alla fascia di popolazione. È così che stiamo costruendo una nuova Provincia, – conclude Pompeo – quella al passo con i tempi e sempre più proiettata al futuro: un Ente che sia in grado di offrire servizi importanti ai territori e interpreti appieno il ruolo di ‘Casa dei Comuni’ di cui oggi si avverte sempre di più la necessità per dare risposte alle esigenze e ai problemi dei cittadini”.