“Le radici della moda”: il Molise protagonista della mostra a Roma

7 Luglio 2022 0 Di

(PressMoliLaz) Campobasso, 07 lug 22 Il Molise fa moda. Almeno a livello sartoriale. Grazie agli oltre mille sarti che sono partiti per lo più da Capracotta (Isernia). E non solo dall’Alto Molise, ma un po’ da tutta la regione. Importanti nomi dell’alta sartoria hanno origini molisane. Un elenco lunghissimo, non pubblicabile soltanto per non scontentare qualcuno “dimenticato”, come spesso succede.

Non mancano giovani molisani che ancora oggi mantengono alta questa tradizione, compiendo i passi giusti: formazione di alto livello e pratica. Alcuni sono a Roma, tra gli allievi della scuola dell’Accademia nazionale dei sartori, lo storico sodalizio del settore la cui scuola è diretta dal molisano Sebastiano Di Rienzo. Tra i ragazzi, due capracottesi: Carmine Trotta e Giorgia Del Bianco.

Per immergersi nella storia di questo segmento produttivo dell’abilità e della creatività artigianali, c’è un appuntamento importante nei prossimi giorni: l’evento “Le radici della moda”, viaggio sartoriale alla scoperta dei tanti modi di fare moda, tra passato e futuro. L’appuntamento è per i giorni 11 e il 12 luglio 2022 presso la prestigiosa Accademia nazionale dei sartori in via Francesco Crispi 115 a Roma, nel cuore della Capitale, a due passi dalla fermata della metro A “Barberini”. Sarà possibile ripercorrere gli ultimi decenni della storia sartoriale italiana grazie ai magnifici abiti esposti, tra cui alcuni provenienti dal Museo “Di Rienzo” di Capracotta. Saranno infatti visibili alcuni manufatti realizzati dai grandi maestri italiani.

Ma la grande sartoria “made in Italy” continua a incantare il mondo grazie ai giovani maestri del futuro. Gli allievi più bravi dell’Accademia, infatti, aspettano il pubblico per esempi di live tailoring, esercitazioni e dimostrazioni per spiegare concretamente il significato dell’espressione “su misura”. Tra loro anche alcuni molisani. Un’esperienza coinvolgente, quindi, da non perdere, per tutti gli amanti dell’eleganza e del fatto a mano. L’Accademia nazionale dei sartori, sodalizio con secoli di vita alle spalle, continua ad essere la più importante associazione di settore, che riunisce oltre 130 sartorie italiane.