A Campobasso continua senza sosta l’attività di contrasto alla migrazione dei rifiuti in città

16 Luglio 2022 0 Di

(PressMoliLaz) Campobasso, 16 lug 22 A seguito dell’avvio della raccolta differenziata Porta a Porta nel quartiere Vazzieri, il corpo di Polizia Municipale, coordinato dal Comandante Col. Luigi Greco, sta intensificando le attività di monitoraggio del territorio finalizzate a contrastare il fenomeno del conferimento illecito dei rifiuti.

Diverse le pattuglie impegnate, anche con l’impiego di agenti in borghese, per assicurare il rispetto dell’ordinanza sindacale n. 38/2020 per il contrasto al fenomeno della “migrazione” dei rifiuti, che sancisce l’obbligo per tutti i cittadini, di servirsi del sistema di raccolta vigente presso il proprio indirizzo di residenza, oltre al divieto di conferimento in città per chi proviene da altri comuni.

In particolare, negli ultimi 15 giorni sono state elevate circa 120 sanzioni sia nei confronti di quei cittadini provenienti da fuori comune e colti in flagranza nello sversare rifiuti sul territorio cittadino, sia nei confronti di coloro che, già serviti presso la propria residenza del servizio “porta a porta”, perseverano nell’eludere il corretto conferimento secondo calendario, preferendo conferire, spesso in maniera indifferenziata, presso i cassonetti ancora presenti in diverse zone della città.

Le attività di monitoraggio continueranno, intensificandosi ulteriormente, anche nelle prossime settimane, ancor più in vista dell’ulteriore step previsto nel mese di agosto e che vedrà partire il servizio Porta a Porta nella zona “Vazzieri2” (zona “alta”, Principe di Piemonte, conte Rosso, Depretis…) con la conseguente rimozione dei vecchi cassonetti stradali.

L’obiettivo dell’attività di controllo e sanzionamento, contrariamente a quanto qualcuno possa immaginare, non è certo quello di “fare cassa” per l’Amministrazione, bensì adottare adeguati strumenti di deterrenza affinché ogni cittadino comprenda l’importanza di differenziare correttamente e serenamente, i rifiuti, ad esclusiva tutela dell’ambiente ed a vantaggio del decoro dei quartieri e dell’intera a città.