“Pd e 5stelle Lazio” – Fraleone (Lazio Prc-Se): un matrimonio che sembra reggere

27 Luglio 2022 1 Di

(PressMoliLaz) Roma, 27 lug 22 “Zingaretti dichiara: “Abbiamo fatto insieme un bel percorso ma non ci sono, in questo momento, le condizioni per allearci perché verrebbe meno la credibilità di una proposta politica a questo punto”.

Ma il Presidente della regione Lazio si riferisce alle politiche e non alle elezioni regionali, per le quali i 5Stelle stanno cercando di investire sulla prosecuzione dell’esperienza di governo con i democratici. “Il progetto progressista del Lazio esiste già” ha dichiarato l’assessora grillina alla Transizione ecologica Roberta Lombardi. Forse per salvaguardare “il matrimonio”, Zingaretti potrebbe non dimettersi subito, per partecipare alle elezioni politiche e rinviare le dimissioni a dopo l’elezione.

I grillini nel Lazio le stelle le hanno perse tutte, a partire dall’acqua pubblica, la prima di altre quattro, che dovevano simboleggiare l’ambiente, la mobilità sostenibile, lo sviluppo e la connettività.

Proprio in questo periodo, la giunta laziale ha commissariato i comuni ribelli, che volevano gestire l’acqua direttamente ed evitare di entrare nelle S.p.A, che da composizione gestita solo da sindaci, hanno aperto ai privati con l’approvazione e il sostegno della Regione, poi si potrebbe aggiungere la devastazione di ettari di bosco per costruire nuove piste di sci sul Terminillo, sempre più sprovvisto di neve, di trasporti, sanità e servizi affidati ai privati in modo crescente e così via.

Rifondazione Comunista invita tutte le forze, che nel Lazio vogliono cambiare rotta, a lanciare anche nella nostra regione un’Unione popolare di tutte le forze politiche, i movimenti, i settori sindacali, le associazioni che vogliono restituire al pubblico ciò che deve essere pubblico e rompere con le politiche liberiste e guerrafondaie dell’attuale maggioranza che governa la regione Lazio”.

Così in una nota dichiara Loredana Fraleone, Segretaria Lazio del Partito della Rifondazione Comunista/Sinistra Europea.